1810 Maggio – Furto dei Briganti al Comune

_Timbro Borrello Aquila

 

Borrello li 24 Maggio 1810

Il Barone Nicola Durini Consigliere
Dell’Intendenza di Abruzzo Citeriore

Al Sig. Intendente delle Provincia Medesima

Sig. Intendente
Oltre le risposte enunciate, nello stato il Comune di Borrello ha ancora circa altri ducati duecento quaranta, che pagati dal Barone Mascitelli dovrebbero essere presso il Sindaco pagate. Questi oppone che i briganti saccheggiarono la sua casa e ne portarono via il denaro. Le indagini fatte sopra questo punto dal Giudice di Villa S. Maria sono in Soprintendenza e dal risultato di esse dipenderà la fissazione di questo inoltro.
Vi rassegno il mio rispetto ed alta considerazione
Il Consigliere d’Intendenza
N.  Durini

Note
Riscontrato di non essersi ricevuta l’enunciata carta.